Descrizione Progetto

InterX (NRG) Neuromodulazione e terapia del dolore, Terapia Fisica

InterX

Neuromodulazione interattiva

Trattamento possibile in tutte le fasi del processo infiammatorio grazie alla suddivisione delle frequenze per la fase acuta o cronica.
Trattamento possibile sempre e ovunque, facilmente trasportabile, funziona a batteria e con elettrodi specifici può essere utilizzato durante le sedute di riabilitazione.
Trattamento possibile anche non operatore dipendente con elettrodi dedicati.

InterX (NRG) Neuromodulazione e terapia del dolore, Terapia Fisica

Caratteristiche tecniche

  • DIAGNOSTICO
    Riconosce i punti ottimali di trattamento: con la lettura numerica delle alterazioni delle caratteristiche elettrofisiologiche della cute; con il riconoscimento della risposta organica evidenziata dall’iperemia locale e da una maggior aderenza degli elettrodi sulla cute; con il cambio del suono emesso dall’Interx.
  • TERAPEUTICO
    Stimola i nervi recettori della cute comprese le fibre sensitive Aδ (mieliniche) le fibre C (amileliniche), attivando neuropeptidi e peptidi regolatori. Il rilascio locale di neurotrasmettitori aiuta a condurre l’informazione al sistema nervoso centrale.
    Antalgico: già durante il trattamento il dolore diminuisce e continua a migliorare terminata la terapia.
    Antiedema: dato dall’incremento del flusso ematico e dalla riduzione della permeabilità dei vasi sanguigni.
    Anti-infiammatorio: per la regolazione della circolazione sanguigna e per l’incremento della produzione dei neuropeptdi.
  • INTERATTIVO
    L’impulso si modifica autonomamente e costantemente in funzione delle caratteristiche elettrofisiologiche della cute regolandosi in frequenza, voltaggio e damping ad ogni segnale emesso.
InterX (NRG) Neuromodulazione e terapia del dolore, Terapia Fisica

Guarda il video

Desideri maggiori informazioni? Contattaci.